Corso decr. 81/2008 ( ex 626 )

riservato a quadri aziendali

 

Corso di "addetto al primo soccorso"
Il corso è rivolto alle fabbriche di categoria 1 (rischio A-B) ed alle fabbriche di Categoria 2 (rischio C).
Per le aziende a rischio A-B i corsi durano 12 ore ( 8 teoriche + 4 pratiche).
Per le aziende a rischio C i corsi interi durano 16 ore (10 teoriche + 6 pratiche).
Come previsto dalla legge sono consigliati corsi di ricertificazioni ogni 3 anni che per le categorie A-B durano 4 ore , per le categorie C durano 6 ore.


Modulazione dei corsi
Per le lezioni teoriche da 8-10 ore non c’è limite ai partecipanti.
La parte pratica consiste nell’organizzazione di stazioni di addestramento con massimo 6-8 persone per ogni istruttore .
Con l’utilizzo di manichini, simulatori computerizzati e presidi sanitari i discenti si allenano a simulare situazioni di pericolo che si possono verificare nei luoghi di lavoro.

 

Le lezioni

Anatomia e fisiologia cuore, cervello, polmone.
Dolore toracico Lipotimia, sincope,
Arresto Cardiocircolatorio,di BLS (Rianimazioe cardio-polmonare)
Defibrillazione precoce ( su richiesta BLSD con certificazione IRC )
Ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo
Epilessia e crisi convulsive
La posizione laterale di sicurezza
Ustioni
Incidente elettrico
Lesioni traumatiche e politraumatismi
Come si toglie il casco
Lesioni osse ed articolari
Le ferite
Amputazioni di piccoli segmenti
Il tetano
L’epistassi
Lesioni oculari da sostanze corrosive
Lesioni oculari perforanti
Corpi estranei perioculari e corneali
Morso di vipera
Punture d’insetto
Reazioni allergiche
Allertamento 118
Cassetta primo soccorso
Ingestioni di corpo estraneo

 

Le Stazioni di addestramento pratico

Ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo
Arresto cardiocircolatorio ( corso di BLS-D )
Allertamento 118
Posizione laterale di sicurezza
Cassetta di primo soccorso
Trattamento di ferite e sanguinamenti
Trattamento di ustioni ( bendaggi )
Trattamento traumi (Immobilizzazioni)
Folgorazione
Rilevazione Pressione Arteriosa con apparecchio manuale

 

 

I corsi possono essere organizzati presso il Centro di Addestramento AIEMT, oppure presso spazi adeguati messi a disposizione delle Aziende che li richiedano.

 

Direttore responsabile dei corsi Decr. 81/2008 ( ex 626 ): Dr. Lapucci Giorgio


Referente organizzativo:

Davide Tura : 0544/452984 — cell. 338/8256461 mail: davide669@virgilio.it

A Marzo 2010 è uscito il nuovo Manuale di Primo Soccorso

Questo testo è indirizzato ai Corsi di Base - Decreto Unico 81/2008, ai Corsi per addetti al salvamento in acqua, ai Corsi EMT 2 per Autisti Soccorritori e Volontari del soccorso.

Il libro di 128 pagine con immagini a colore, contiene tre grandi capitoli:

Anatomia e fisiologia del corpo umano e Patologie Mediche
- L'apparato cardiocircolatorio, l'apparato respiratorio, il sistema nervoso, l'apparato digerente e le patologie correlate
- La rianimazione cardiopolmonare di base e defibrillazione con DAE ( BLS-D )
- Ostruzione delle vie aeree nell'adulto e nel bambino
- Ipotermia e ipertermia accidentali
- Infortuni domestici ( Proteggere un bambino )
- Rianimazione cardiopolmonare nel bambino e nel lattante
- Le allergie

Traumatologia
- Il trauma
-
Il politraumatismo
- Come si toglie un casco
- Ustioni e incidente elettrico
- l'Apparato scheletrico
- Lesioni ossee e articolari, contusioni e distorsioni, fratture e lussazioni
- Immobilizzazioni di fortuna
- Ferite e sanguinamenti, amputazioni, medicazioni e bendaggi, medicazione a valvola
- Sanguinamento di varice
- Sanguinamento nasale ( epistassi )
- Corpi estranei ritenuti
- Il tetano
- Lesioni oculari e corpi estranei
- Morso di vipera
- Sindrome da sommersione

La Centrale Operativa 118
- Cenni di storia dell'emergenza extraospedaliera a Ravenna
- La Centrale Operativa oggi
- Strumenti e personale
- La chiamata di soccorso
- L'invio dei mezzi
- L'intervento

Il Manuale di Primo Soccorso può essere richiesto e acquistato presso l'AIEMT

Corsi per Aziende al Centro di Addestramento

 

Corsi CNA ( ECIPAR ) Ravenna, Faenza Lugo 2009

 

Corso BLS-D Banca Popolare Ravenna 19/03/2010